CHI MI MANCA SEI TU

 

Ha debuttato martedì 21 novembre al Teatro Golden lo spettacolo “Chi mi manca sei tu”, omaggio a Rino Gaetano,  scritto e diretto da Toni Fornari ed interpretato da Claudia Campagnola e Marco Morandi. Spettacolo strepitoso, ideato e costruito per ben conquistare il pubblico teatrale, una serie di intermezzi azzeccati tra amarcord e canzoni, tra aneddoti particolari anche meno noti della vita del cantautore ed i pezzi migliori del suo repertorio. Marco Morandi fantastico nel suo appassionato ed unico modo di interpretare il mito di Rino ed il suo repertorio musicale, Claudia Campagnola bravissima ad impreziosire ogni introduzione ai temi e le note della vita di Rino con dolcezza, spontaneità, a volte irriverenza, ma sempre incuriosendo la platea con la sua bravura scenica ed alchimia con i musicisti. Deliziosa ad accompagnare Marco nell’interpretazione di “sei ottavi”

Claudia veste i panni di una groupie di Rino Gaetano che racconta la sua esperienza vissuta accanto al cantautore. Le groupie erano delle giovani fans che negli anni 60/70, oltre ad amare particolarmente la musica di un certo cantante, lo seguivano nei tour, irresistibilmente attratte dal suo carisma, diventandone infatuate sostenitrici e intime amiche. Attraverso i suoi racconti scopriamo la vita di uno dei cantautori italiani più amati e discussi, che ha lasciato un patrimonio di canzoni che colpiscono ancora oggi, a distanza di più di 30 anni, per la loro modernità musicale e testuale.

Marco Morandi per l’occasione sarà accompagnato da un fenomenale trio di musicisti: Giorgio Amendolara (piano e tastiere), Menotti Minervini (basso) Umberto Vitiello (batteria e percussioni) e che suoneranno rigorosamente pezzi come “Tu..forse non essenzialmente tu”, “ Cogli la mia rosa d’amore”, “ Aida”; “Sfiorivano le viole”; “ Spendi, spandi, effendi”, “ Sfiorivano le viole”, “Escluso il cane”, “E cantava la canzone”, “Sei ottavi”, “Mio fratello è figlio unico”, medley donne Gianna, Maria Berta; Nuntereggae più; “Ma il cielo è sempre più blu”, “A mano a mano”.

Alcuni dei musicisti sul palco fanno parte del gruppo i RinoMinati, di cui Marco Morandi è la voce,  che porta in giro per l’Italia la musica e le parole del cantautore calabrese celebre ancora oggi per le sue tante canzoni di successo, la sua voce ruvida, i suoi testi ironici.

Da non perdere!

Stefano Polidori

Stefano Polidori

Appassionato di giornalismo, collabora dal 2003 per riviste di cultura e spettacolo con particolare attenzione agli eventi teatrali e musicali. Amante della musica rock anni ’70-’80 e dello sport. Il suo principale hobby è la scrittura. Scrive romanzi gialli e brevi racconti. Ama viaggiare, è molto curioso ed il suo più grande rammarico è quello di non essere stato giovane negli anni ’70.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vai alla barra degli strumenti