Pirati dei Caraibi – La vendetta di Salazar

 

In questo nuovo episodio della saga di ‘I pirati dei Caraibi’ Jack Sparrow è inseguito da una masnada di pirati ‘non morti’ che cercano di ucciderlo, mentre il giovane Turner è impegnato nel tentativo di salvare il padre dal giogo dell’Olandese volante.Dejavou?
‘La vendetta di Salazar’ è un capitolo dell’epopea di Jack Sparrow che non brilla per originalità, senza contare le numerose incoerenze narrative con i film precedenti. Benché da un punto di vista tecnico l’opera sia ben riuscita, la sceneggiatura è molto discutibile. L’umorismo sagace e velatamente sarcastico che ha contraddistinto le pellicole precedenti, ricompare solo in poche occasioni, lasciando spazio a battute facili e di poca qualità. Un’altro aspetto poco convincente è l’eccessiva caricaturizzazione dei personaggi (soprattutto di Jack Sparrow). Il film nel complesso scorre bene e nonostante le due ore e mezza di durata risulta essere un intrattenimento leggero e piacevole. In questa pellicola si perde però lo spirito amaro della pirateria che invece pervade il resto della saga in favore di alcune soluzioni facili e buoniste che si discostano dallo stile della narrazione fin qui tenuto. A ciò si aggiunga una prestazione generalmente opaca da parte degli attori. La vendetta di Salazar non chiude la saga che forse molti considerano aver ormai fatto il suo tempo: è previsto infatti un sesto film che chiuderà l’epopea. Non resta che dire:’Yo-ho beviamoci su!’.

Riccardo Avigo

Riccardo Avigo

Attualmente si occupa di consulenza informatica per istituti bancari ma il cinema, come del resto la scienza (ha conseguito un dottorato di ricerca in fisica nucleare) è la sua grande passione. Fin dai tempi dell’università ha organizzato cineforum e eventi cinematografici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vai alla barra degli strumenti