PARENTI STRETTI

PARENTI STRETTI

17 Ottobre 2016 0 Di Stefano Polidori
 

In scena  al teatro Manzoni dal 27 ottobre al 20 novembre.

Cinzia Berni e Diego Ruiz hanno scritto insieme una commedia frizzante e divertente, appassionante, tenera, dai risvolti sorprendenti. Uno spettacolo che tratta le dinamiche familiari, il rapporto genitori-figli, le piccoli grandi meschinità dell’anima umano, l’imborghesimento dei sentimenti e l’incapacità di tornare bambini, in cui gli spettatori ne riconosceranno le sfumature e ritroveranno se stessi.

La trama

Tre fratelli, le cui vite si sono allontanate da anni, si ritrovano insieme dopo tanto tempo per dividere l’eredità e svuotare l’appartamento della madre da poco scomparsa. Piccole ripicche, antiche incomprensioni, ataviche gelosie vengono a galla dirompenti offuscando l’affetto reciproco che li lega, ma l’arrivo improvviso di un uomo misterioso e stravagante ( Carlo Alighiero) sconvolgerà l’equilibrio. Un personaggio strambo, sopra le righe, che ha capito il senso della vita esternando con estrema semplicità i propri sentimenti, senza preoccuparsi delle reazioni degli altri.

Cinzia Berni, Diego Ruiz e Ketty Roselli sono i tre fratelli in conflitto tra loro, che tentano una improbabile alleanza contro quell’uomo esuberante che entra prepotentemente nelle loro vite.

Regia di Diego Ruiz

E’ una commedia che amo molto e sui cui riservo moltissime aspettative.

Con Carlo Alighiero e Cinzia Berni ho già condiviso il palcoscenico l’anno scorso e si è magicamente creato un gruppo  di lavoro fantastico.

L’idea di dirigere Carlo Alighiero ,mi stimola e mi gratifica. Cinzia Bernie Ketty Roselli saranno in scena le mie strampalate sorelle e tutti insieme cercheremo di divertire gli spettatori solleticando anche i loro sentimenti.